Antiche Civiltà
Continenti Perduti
Antiche Divinità
Paranormale
Il Mondo Wicca
Misteri
Vampirismo
Personaggi Storici
Ordini Storici
Le Sette Meraviglie
In Vetrina

 Chat
 Forum
 Le Vostre Esperienze
 Linea del Tempo
Link Utili
Contattaci
Collabora
Staff
Note Legali

CURRENT MOON
moon phases

Poltergeist

a cura di Alberto Rossignoli

Il termine "poltergeist" deriva dal tedesco "polter" che significa "burlone,dispettoso" e "geist", "spirito"; ancor oggi non si sa esattamente se sia effettivamente un'attività di origine fantasmatica oppure un prodotto della mente umana, in particolar modo di una mente ancora adolescente che si trova a vivere una situazione di intenso turbamento e scarica la negatività sull'ambiente circostante. Fondamentalmente, in una manifestazione di poltergeist, si possono vedere oggetti che volano inspiegabilmente nell'aria, porte che si aprono e si chiudono da sole e finanche apporti,vale a dire materializzazione dei più svariati oggetti. Uno dei casi storici più clamorosi, come citato da Colin e Damon Wilson, risale all'anno 858 d.C….

In una fattoria presso Bingen, sul Reno,uno "spirito demoniaco" scaglia pietre in aria , fa tremare le pareti e accende fuochi improvvisi. A volte si avvertivano anche delle voci… Uno dei casi più noti è il "tamburino di Tedworth", risalente al 1661. Nello specifico, il locale magistrato, John Mompesson, fece arrestare per schiamazzi notturni un giovane tamburino, William Drury, sequestrandogli, tra l'altro, il suo tamburo. Successivamente, in casa del magistrato, scoppiò il finimondo:porte che sbattevano, latrati, squittii, miagolii, urla, oggetti che volavano nell'aria,il contenuto di pitali e vasi da notte rovesciato nei letti da mani invisibili…tutto questo fino a che il magistrato non restituì a Drury il suo tamburino: solo allora i fenomeni cessarono! Altro caso fu quello verificatosi nella casa del reverendo Wesley, fondatore del metodismo, nel 1716, dove uno spirito produceva grugniti, rumori di passi e violenti colpi alla porta…l'elemento scatenante del fenomeno era la diciannovenne Hetty Wesley…qualche tempo dopo i fenomeni cessarono. Celebre è il caso di Cock Lane, che si concluse con una condanna per frode: i domestici asserirono di aver visto la decenne Elizabeth Parson (l'elemento scatenante) produrre i colpi che si udivano con una bacchetta di legno…secondo altri, invece, di frode non si trattava..! Noto a tutti è il caso della "strega di Bell". I fenomeni iniziarono nel 1817 con colpi alle pareti,rumori gutturali e aggressioni ai danni di Betsy Bell. Nel frattempo anche il capofamiglia, John Bell, aveva iniziato a subire delle aggressioni…anzi lo spirito si accanì in particolar modo su di lui, fino a provocare la morte del pover'uomo: solo allora le manifestazioni cessarono! Uno studioso, Nandor Fodor, spiega il fenomeno come provocato da un "frammento di personalita" di Betsy,alla base del quale ci sarebbe un atto incestuoso…ipotesi tutta da chiarire. Altro caso fu quello del reverendo Phelps: si ebbero spostamenti di mobili,apparizioni di simulacri, lanci di pietre, accensioni di fuochi, aggressioni ai danni dei figli del religioso. I fenomeni cessavano improvvisamente quando il padre e i figli lasciavano la casa per trascorrere l'inverno in Pennsylvania. Ma il caso più noto in assoluto, anche perché da questo prese le mosse lo spiritismo, fu quello manifestatosi nella casa della famiglia Fox, ad Hydesville nel 1848. Il centro delle manifestazioni era rappresentato dalle due sorelle Margaret e Kate; lo spirito comunicava tramite tiptologia e si venne a sapere che in vita era un mercante ucciso proprio in quella casa…successivamente, tuttavia, si venne a sapere che , pur essendoci un nucleo autentico,parte delle manifestazioni dello spirito erano inscenate dalle due sorelle! Nel 1860, a Parigi,in Rue des Noyers, uno spirito si manifestò mediante sbattimento di porte e spostamenti di mobili…nel corso delle comunicazioni con l'entità, Allan Kardec (il fondatore dello spiritismo) era venuto a sapere che essa traeva forza dall'"energia elettrica" di una donna di servizio della casa. Uno dei casi americani più conosciuti dell'Ottocento è quello che vede coinvolta la famiglia Teed ad Amherst, nella Nuova Scozia. Il poltergeist era concentrato attorno alla figura della diciottenne Eshter Cox, fatta oggetto di ripetute aggressioni fisiche…il fenomeno cessò solo allorquando la ragazza, riconosciuta colpevole dell'incendio di un granaio, scontò quattro mesi di prigione. Nel 1890 il noto criminologo Cesare Lombroso studiò un caso di poltergeist avvenuto in un'osteria di Torino e notò che i fenomeni si producevano solo quando egli entrava nel locale…per poi sparire! Nel 1930,ad opera del dottor Alfred Winterstein, fu proposta la teoria della "mente inconscia",in virtù della quale il fenomeno di poltergeist è provocato da una psiche disturbata…. Dunque la fenomenologia prevederebbe sempre la presenza di un soggetto attivo seppur involontariamente… Tuttavia almeno un caso contraddice la teoria: una casa di Northfleet, nel Kent, fu fatta oggetto di spostamenti di oggetti, rumori strani e finanche apparizioni di figure fantasmatiche…tuttavia i vicini asserirono che, anche quando la casa restò disabitata, continuarono ad avvertire lo stesso i rumori! Un caso simile si verificò a Pontefract, nello Yorkshire, con una fenomenologia molto simile, riproducentesi anche quando i due figli della famiglia (individuati quali nuclei focali) erano assenti da casa. Altro caso fu quello avvenuto a Enfield, alle porte di Londra: inizialmente si ebbero spostamenti di oggetti e forti scosse,ma successivamente un medium asserì che alla base della fenomenologia stava uno spirito inquieto…

In conclusione,che cos'è il poltergeist?

  • 1)è dovuto all'azione di spiriti inquieti (nessuna conferma nel mondo scientifico);
  • 2) è dovuto all'azione,anche inconscia,di una psiche disturbata (ipotesi più in voga anche se contraddetta da alcuni casi);
  • 3)i fenomeni di poltergeist,come in generale i fenomeni paranormali,non meritano attenzione perché sono discontinui ed intermittenti,o addirittura sono mistificazioni (ipotesi scettica).

La questione non è tuttora stata definitivamente risolta.

Fonte: Colin & Damon Wilson,"Il grande libro dei misteri irrisolti" ,Mondolibri S.p.A, Milano,aprile 2003.

Poltergeist
Casi di Poltergeist
Fantasmi
Spiritismo
Proiezione
Reincarnazione
Esperienze Extracorporee
Necronomicon
Stimmate / Stigmate
Glossario
Ghost Hunter
Medium e Contatti
Metafonia
Le Banshee
Presenze Invisibili
Intro all'ipnosi
Colloqui con l'aldilà
Jung e il Fantasma
Una porta sull'aldilà

ilportaledeltempo.it © 2019


Ideato da:
AxuriavonLionel
WebDesign & Script:
MiPnamic